0 Condivisioni

Se ti sei imbattuta/o nel mio blog, sicuramente anche tu sei alla ricerca di quelle risposte che tormentano la mente di un numero sempre maggiore di persone.
La tua quotidianità oramai ti sta stretta, ti senti incatenato e insofferente, il lavoro non ti soddisfa, trascorri le tue giornate in bilico tra ciò che vorresti essere e la paura di cambiare ciò che sei.
E intanto i giorni volano via, e in men che non si dica rischi di passare dal sognare ciò che potresti essere al rimpiangere ciò che saresti potuto diventare.

Allora basta rimuginare, inizia ad agire!
Perché se fantasticare è bello, concretizzare è fondamentale per cambiare la propria esistenza.

E’ quindi necessario focalizzare che più di ogni altri desideri realizzare.

Un nuovo lavoro, trasferirti in un’altra città, ampliare le tue conoscenze, non importa quali siano, l’importante è che i desideri siano forti e profondi.

E’ FONDAMENTALE che tu ricordi sempre che:
Qualsiasi cosa possa renderti felice è tuo DOVERE realizzarla, perché la felicità porta altra felicità nella tua vita.

Dopo aver focalizzato la tua futura meta, occorre prendere a raccolta tutte le tue forze, perché la tua crescita personale ha bisogno tutta l’energia possibile.

Tu hai un grosso potenziale, anche se spesso lo dimentichi, devi solo avere fiducia in te stesso e in ciò che vuoi.

Ma come dobbiamo muoverci?

Scrivi un piano di crescita personale

Spesso siamo talmente presi dalle nostre attività di tutti i giorni da non avere quasi il tempo per pensare e pianificare qualcosa, lasciando così che i giorni scorrano senza una precisa indicazione e che sia il fato ad indicarci il cammino.
NULLA DI PIU’ SBAGLIATO

Redigere un piano di sviluppo personale ti aiuterà a strutturare il tuo desiderio. Senza un elenco determinato inoltre, continuerai a fantasticare e non riuscirai a sviluppare una strategia realistica. È per questo che molti dei tuoi “programmi” rimangono solo sogni.
Un programma di crescita personale è un processo che ti aiuterà a comprendere cos’è davvero importante per te, quello che vuoi raggiungere e quali sono i tuoi punti di forza.

Progettare e sviluppare una cosa del genere richiede ben più di qualche ora, quindi devi darti tempo e avere pazienza.

  1. Crea un elenco con i tuoi obiettivi finali;
  2. Datti un termine entro cui realizzarli;
  3. Segna durante il tragitto dei mini-traguardi raggiunti i quali, concediti un premio;
  4. Scrivi una lista dei tuoi punti di forza e dei tuoi punti deboli, prendi coscienza dei secondi e inizia a valorizzare i primi.

Questi sono i primi passi da compiere nel lungo cammino della crescita personale, ma ricorda:
Anche il più abile dei corritori ha iniziato muovendo dei piccoli passi.

A presto!

0 Condivisioni